La più completa
banca dati
immobiliare Italiana
2570 notizie

11878 sentenze

8371 norme
nazionali e regionali

2559 domande e...
risposte!

258 moduli
pronti all'uso
Home Chi Siamo Sedi Organi Nazionali Statuto Contatti
Confederazione Piccola Proprietà Immobiliare
Via Ruggero di Lauria, 9 - 20149 Milano (Italia) - Tel +39 02.3310.5242 - Fax +39 02.3166.41
 Notizie

Notizie

COMUNICATO STAMPA - EQUO COMPENSO ALLARGATO ANCHE AGLI AMMINISTRATORI CONDOMINIALI

21 Novembre 2017
Comunicati Confappi-Fna
Comunicati Confappi-Fna
La proposta Orlando – che riservava le previsioni sull’equo compenso unicamente agli Avvocati e limitatamente ai rapporti con i grandi committenti (banche e assicurazioni) – è stata integrata dalla Camera che ha allargato il raggio di azione a tutti i Professionisti indistintamente, ordinisti e non, che svolgano prestazioni a favore di Banche, Assicurazioni, imprese e PA.
La FNA si è sempre opposta alle previsioni parziali che hanno continuato a dividere il mondo professionale in figli e figliastri e ha sempre detto NO alle solite riserve di rendita di posizione a favore dei professionisti ordinisti ed è soddisfatta, insieme al Colap e alle altre associazioni dei professionisti non ordinisti, per essere stata ascoltata.
“Finalmente – ha detto la Presidente del COLAP, Emiliana Alessandrucci – la Camera ha sanato l’unico vero squilibrio contrattuale nel mondo delle professioni ovvero il rapporto tra professionisti e P.A. Ringraziamo prima di tutto il Ministro della Funzione Pubblica per l’interesse dimostrato e per aver compreso l’urgenza di un intervento su questo aspetto, nonché l’On.le Chiara Gribaudo che ha sempre creduto nella nostra proposta: senza la loro determinazione non ce l’avremmo fatta”.
Per il Presidente FNA, Avv. Matteo Rezzonico, “occorre ora mettersi al lavoro per migliorare la proposta di legge nelle aule del Senato, continuando il dialogo con i Deputati e Senatori che ci hanno appoggiato in questa battaglia”.
Per il Colap è anche positiva, l’estensione dell’accesso a Confidi dei professionisti associativi, che potrebbe dare un buono slancio alla crescita delle professioni.